Idan Raichel,
«La mia canzone
per Mina-Celentano»

Idan Raichel è nato a Kfar Saba nel 1977  FOTO BENJO ARWAS
Idan Raichel è nato a Kfar Saba nel 1977 FOTO BENJO ARWAS (BATCH)
 
G.BR.22.02.2017

Con il suo Project ha collaborato con un centinaio di artisti di ogni parte del mondo ma per questo primo tour europeo ha deciso di presentarsi da solo, voce e pianoforte.

L’israeliano Idan Raichel è ospite oggi a L'Arena Live, sul nostro sito, e stasera alle 21 al teatro Camploy per il primo appuntamento della rassegna «Tendenze 2017» (il successivo è fissato per il 1° marzo con la Barcelona Gipsy Balkan Orchestra), ideata da Eventi e promossa dal Comune.

Raichel - tastierista, produttore, compositore e titolare dell’Idan Raichel Project - è l’autore del brano che Mina e Celentano hanno «preso in prestito» per realizzare «Amami amami», il singolo che ha anticipato il loro secondo disco bestseller.

«La loro versione della mia canzone Circles è notevole», ammette Raichel, «ed è un esempio di come un brano possa diventare una hit, dal Medio Oriente all’Italia, conservando il sapore folk». E a proposito del suo concerto di stasera: «Il mio show da solo, piano, tastiere e voce», ci ha spiegato Raichel, «mi permette di far capire al pubblico come nascono le mie canzoni. E visto che il mio Project è una specie di famiglia, stare da solo, come stasera al Camploy, è vitale per ritrovare il mio spazio».

CORRELATI