«Un posto al sole»
diventa «Un po'
sto a casa»

I protagonisti
I protagonisti
Michela Pezzani17.05.2020

Diventa «Un po’ sto a casa» la celebre e longeva soap opera «Un posto al sole» in onda da oltre ventitré anni su Rai 3 e che in tempo di Coronavirus ha preso vita al domicilio dei vari interpreti nella nuova versione lockdown, essendo per ora vietato qualsiasi set e non potendo esserci vicinanza fra le persone che devono tenere la distanza di sicurezza per scongiurare la diffusione del virus. I protagonisti del daily ambientato a Napoli, diretto da Bruno De Paola sono tornati, ma su Rai Play con 40 puntate da remoto di cui 5 già trasmesse, e che proseguono ogni giorno dal lunedì al venerdì alle 18. Prodotto da Rai Fiction, Fremantle e Centro di Produzione Tv di Naloli,

 

Un po' sto a casa vede protagonisti Patrizio Rispo, Marina Tagliaferri, Ilenia Lazzarin e tutti gli altri attori del cast di Un posto al sole e chi perde una puntata della nuova tornata la può recuperare su Rai Play che le raccoglie tutte man mano che escono, accessibili gratuitamente. Ciò che avviene nei vari appuntamenti è molto divertente nonostante sia specchio della difficile situazione che il Paese sta attraversando a causa della pandemia, ma la capacità di sdrammatizzare dei vari personaggi è notevole. Terminato il lockdown i condómini di Palazzo Palladini sono infatti alle prese con la Fase 2 dell'emergenza sanitaria e ciascun attore emerge con la sua personalità a confronto con gli altri e rigorosamente in chat e face time, alle prese con frustrazioni, paure, gelosie, insicurezze, solitudini e manie come nel caso di chi continua a ripetere «Andrà tutto bene» suscitando reazioni nevrotiche di chi pur volendo che davvero tutto vada bene, non sopporta di sentirselo ripetere ad ogni istante. Il filo conduttore che lega i personaggi è la condivisione con amici e parenti dell'attuale momento storico e di piccoli progetti, idee, iniziative, richieste di aiuto per risolvere problemi, o soddisfare esigenze seppure virtualmente come ad esempio la difficile ricetta della torta Setteveli che Bice sorella del vigile Salvatore (Lara Sansone) si è messa in testa di fare e di cui l'interpellato Raffaele portiere (Patrizio Rispo) non regge l'elencazione minuziosa di ingredienti e procedura, al punto da troncare la chiamata facendo finta che cada la linea.

Primo Piano
 
La conferenza stampa di Zaia e Nocini

«Prove di vaccino
a Verona: pronto
a Natale 2021»

Condividi la Notizia
 
Fino a tutto martedì 4 agosto

Allerta meteo
per grandinate
e vento forte

Condividi la Notizia