Cagnolino morì
E la veterinaria
va a processo

La veterinaria dovrà ora difendersi in tribunale
La veterinaria dovrà ora difendersi in tribunale
D.N.21.06.2019

ZUGLIANO. Una veterinaria è finita a processo e deve difendersi dall’accusa di maltrattamento di animali aggravato dall’aver provocato la morte. La sua colpa sarebbe quella di non avere curato adeguatamente un meticcio, che una modenese aveva preso in un canile. La proprietaria si era rivolta alla clinica di Zugliano dopo averlo fatto visitare a Modena, dove gli avevano prescritto dei farmaci; nel Vicentino invece avevano preferito operare la bestiola, che successivamente era deceduta. Dopo un complesso iter giudiziario, ora la vicenda è finita in tribunale; la proprietaria del bastardino chiede i danni.

1 2 3 4 5 6 >