Luminescente ed eterea: è la donna di Patrizia Pepe

24.02.2019

Il femminismo non deve avere paura del glamour: questo il messaggio lanciato da Max Mara a Milano Moda Donna. Il concetto prende la forma di una «boss lady» in teddy coat colorato e stivali di coccodrillo o di un outfit con stivali alti, tailleur da Power Lady e dolcevita. A chiudere la sfilata, un’icona come Eva Herzigova in blazer con bagliori di lurex. Sono donne in carriera e, alle gonne lunghe o corte che sembrano nate da una rivisitazione del pantalone sartoriale, abbinano casacche con zip riprese dall’abbigliamento da lavoro. In passerella anche minidress in maglia, gilet con tasche-borsetta, cappotti a vestaglia o con inserti in pelle.

1 2 3 4 5 6 >