Trovato morto
a letto con un
coltello nel petto

I carabinieri intervenuti a Vigasio
I carabinieri intervenuti a Vigasio
A.V.16.07.2018

Tragedia in corso Vittorio Emanuele a Vigasio: sabato sera un bracciante rumeno di 55 anni, padre di tre figli, è stato trovato morto in casa con un coltello conficcato nel petto. A trovare il corpo dell’uomo, sdraiato sul letto, supino, è stata la moglie. Si pensa a un gesto estremo ma l’ipotesi è da verificare. Il magistrato ha disposto un’autopsia sul corpo che potrà aiutare a capire la dinamica della ferita mortale per fare luce sul dramma.

Primo Piano
Filobus, a giugno presentato il tracciato
 
Condividi la Notizia
 
I controlli di vigili e accertatori

Velocità e sosta
Ecco le strade
sorvegliate speciali

Condividi la Notizia