Tutto esaurito al corso di difesa per le donne

Mariella Falduto 26.08.2018

La violenza alle donne resta purtroppo sempre di attualità. E la 52esima Fiera del riso, in programma dal 12 settembre al 7 ottobre, in considerazione dell’alto numero di visitatori che tradizionalmente richiama, ha previsto una campagna di sensibilizzazione sul triste tema, che sarà ufficialmente illustrata alla presentazione della manifestazione prevista per il 4 settembre a Venezia a Palazzo Ferro Fini. Intanto, tra settembre e ottobre, in coincidenza con il periodo fieristico, il Gruppo sportivo di Tarmassia sezione karate con il patrocinio del Comune, ha organizzato il corso gratuito di autodifesa personale femminile Cintura rosa, che ha chiuso le iscrizioni prima del termine del 31 agosto. Sono previste dieci ore di lezione a partire dal 17 settembre, il lunedì e il mercoledì dalle 18 alle 19 per il mese di settembre, il mercoledì per quello di ottobre, nella palestra delle scuole medie vecchie di via Rimembranza messa a disposizione gratuitamente dal Comune. Istruttori esperti insegneranno alcune tecniche da usare in caso di aggressioni e utili per liberarsi dalle prese. L’idea del corso è dell’assessore allo Sport Germano Clementi, che spiega: «È stato proposto viste le notizie di frequenti aggressioni violente alle donne in tutta Italia, anche se non nel territorio, e visto che alcuni comuni hanno organizzato corsi analoghi. Il numero massimo di adesioni previste, 30-31, è stato raggiunto in pochi giorni. Lo abbiamo programmato in coincidenza con la Fiera del riso che quest’anno ha per tema sociale proprio la violenza alle donne». Lo scorso anno la fiera aveva attivato una campagna di sensibilizzazione sull'abbattimento delle barriere architettoniche. •