Fermato con le chiavi
di un'auto rubata
e arnesi da scasso

I carabinieri di Castel d'Azzano
I carabinieri di Castel d'Azzano
16.05.2018

Un sessantunenne italiano è stato fermato ieri dai carabinieri di Castel d'Azzano con l'accusa di ricettazione e possesso ingiustificato di arnesi da scasso.

I militari lo avevano notato aggirarsi con fare sospetto per le vie cittadine e così hanno deciso di fermarlo per un controllo: scoprendo che aveva già precedenti, i carabinieri hanno deciso di approfondire le verifiche trovandolo così in possesso di un mazzo di chiavi di un'auto parcheggiata lì vicino che poi è risultata essere stata rubata pochi giorni prima. Oltre a questo,  i militari hanno trovato l'uomo con  diversi documenti d'identità rubati e alcuni arnesi da scasso. L'uomo è quindi stato arrestato e portato al carcere di Montorio.