Arrestata una giovane sinti

14.01.2018

Una nomade sinti italiana di 20 anni è stata arrestata dai carabinieri della Stazione di Valeggio sul Mincio. La giovane era infatti ricercata per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. La donna è stata fermata e controllata nel pomeriggio di venerdì dalla pattuglia dei carabinieri che stava eseguendo un servizio di vigilanza nella zona residenziale di Valeggio, al fine di prevenire i furti in appartamento. La nomade era a bordo di un’autovettura Audi A3 di colore grigio insieme a due pluripregiudicati, che verranno espulsi dal territorio comunale con foglio di via, non avendo saputo giustificare la loro presenza in quella zona. La giovane, dopo l’arresto, è stata rinchiusa nel carcere di Montorio, dove dovrà scontare una pena di quattro mesi di reclusione. •