Si perdono nei boschi
di notte, salvati
dal Soccorso Alpino

Ricerche notturne del soccorso alpino
Ricerche notturne del soccorso alpino
14.03.2019

Notte di paura per due escursionisti veronesi che si sono persi durante una camminata.

I due erano partiti da Breonio diretti alle cascate: un percorso in discesa da percorrere al contrario al ritorno. Ma attorno alle 20, con i cellulari ormai scarichi, hanno dovuto chiedere aiuto: si erano persi.

 

Il Soccorso alpino di Verona si è messo in contatto telefonico con loro e le squadre partite alla loro ricerca alla fine li hanno trovati,  distanti dalla partenza dei sentieri: avevano proseguito in discesa.

La donna, una cinquantenne di Sant'Anna d'Alfaedo, aveva riportato la probabile distorsione di una caviglia e un'altra squadra di soccorritori, giunta sul posto, l'ha medicata, imbarellata e trasportata per 400 metri di dislivello verso la Val d'Adige, dove l'aspettava un'ambulanza.

L'intervento si è concluso verso l'una e mezza.