Memorial Jacopo Oliosi sfide sul sapone e in acqua

La squadra dei «Travasa ti che mi beo» con il sindaco Roberto Zorzi e l’assessore Silvano Procura
La squadra dei «Travasa ti che mi beo» con il sindaco Roberto Zorzi e l’assessore Silvano Procura
M.U.03.08.2018

Girandola di emozioni nel ricordo di Jacopo Oliosi. Anche quest’anno il memorial di volley acquatico e calcio saponato dedicato al giovane di Sant’Ambrogio di Valpolicella è stato particolarmente partecipato: la 17a edizione, svoltasi nell’ex quartiere fieristico col patrocinio del Comune. ha registrato la presenza di numerose squadre- Il torneo di calcio saponato è stato vinto dai fantasiosi «Travasa ti che mi beo» che nella finalissima hanno battuto i campioni in carica dei «Viva la Fifa». Nel volley acquatico primo gradino del podio per i «Anche se testi non vuole...». «Le edizioni del memorial si susseguono», commenta Claudio Pellegrini, presidente del comitato organizzatore. «Passano gli anni, si avvicendano nuovi partecipanti ma il comune denominatore di chi aderisce ai nostri tornei è sempre quello. Un ringraziamento speciale va a tutti i volontari, sponsor, sostenitori e partecipanti per questa ennesima, indimenticabile due giorni in ricordo di Jacopo». •

Primo Piano
 
Convegno internazionale a Venezia

Non solo rughe
Botulino per
ricostruire il viso

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Il sindaco di San Martino Buon Albergo

Esplosione
«I migranti
non c'entrano»

Condividi la Notizia