Ventesima Marcia dell’anguria

C.M.05.08.2018

È atteso il popolo dei podisti, questa mattina a Bure, per la ventesima edizione della Marcia dell’anguria che quest’anno anticipa di una settimana circa l’inizio dell’omonima sagra della frazione di San Pietro in Cariano negli spazi della parrocchia (da sabato 11 a lunedì 20 agosto). In tanti apprezzano i percorsi preparati tra vigne, ulivi, stradine di campagna, colline e casolari nel territorio di San Pietro in Cariano, fermandosi ai ristori allestiti lungo il tragitto dai volontari della Polisportiva Bure e del Comitato Sagra dell’anguria. Tre i percorsi (6, 9 e 14 chilometri), partenza alle 8.30 dal campo giochi in via Don Bertoni dove poi ci sarà l’arrivo e l’ultimo, agognato ristoro con le fresche fette di cocomero. Per il ventennale la marcia non competitiva, organizzata in collaborazione con l’Unione marciatori veronesei, ha richiesto molti sforzi, per far fronte a tutti gli adeguamenti sulla sicurezza necessari dopo la Circolare Gabrielli che ha messo in difficoltà feste e iniziative popolari in vari paesi. Oggi si ripropone come vetrina della sagra di Bure che prenderà il via sabato vicino alla chiesa parrocchiale: per 10 giorni ci saranno piatti della tradizione e vino della Valpolicella, musica e spettacoli, mercatini di artigianato, pesca di beneficienza e altri modi di tentare la fortuna. A Ferragosto la cena degli anziani, in collaborazione con il Comune. Domenica 19, invece, tornerà il Motogiro dell’anguria e lunedì 20 agosto gran finale con l’assalto al palo della cuccagna.

Primo Piano
Carabinieri a Peschiera
 
Operazione dei carabinieri a Peschiera

Prostituzione
minorile
Preso ricercato

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia