Filo continuo e Alpini: vince la solidarietà

L.C.08.09.2018

Alpini e Filo continuo, un binomio che fa vincere la solidarietà. L’occasione si è rinnovata alla festa annuale che il Gruppo degli alpini di Arcè, guidato da Renato Ambrosi, ha dedicato agli ospiti del Ceod, il centro occupazionale diurno di via dei Sassi con gli operatori e gli assistenti. «In tutto l’anno», spiega Ambrosi, «lavoriamo gomito a gomito con gli amici della Filo continuo e per questo desideriamo offrire loro una giornata alpina all’insegna dell’amicizia e dell’allegria». Dopo l’alzabandiera, la messa al campo nella baita di Arcè, celebrata da don Ilario Rinaldi con l’assistenza degli ospiti della Filo continuo in un clima di raccolta partecipazione e il commento musicale di Luigi Bovo. Poi il pranzo, preparato dalla cucina alpina e alla fine la lotteria mirata. «A ogni ospite», spiega Ambrosi, «è stato riservato un premio speciale». Marco Sartori, presidente della Filo continuo ha ricordato la lunga collaborazione con gli Alpini che continua con la Festa di fine estate. Il sindaco Luigi Cadura ha sottolineato il «cuore solidale» diPescantina.