Est
Vai a
Vai a

Una seconda vita
in Africa: la storia
di Giusy in un film

Giusy insieme ai bambini più piccoli della sua casa famiglia a Malindi
Giusy insieme ai bambini più piccoli della sua casa famiglia a Malindi
 
Camilla Madinelli07.12.2017

«Africa - Una seconda vita» è un film documentario avvincente, toccante, entusiasmante. Lo ha girato il film maker di Negrar Nicola Ciccarelli insieme a Rebecca Morandi e Michael Gasparini, tutti poco più che ventenni. Narra in modo cinematografico la storia d’amore e coraggio di Giuseppina “Giusy” Maccari: alcuni anni fa si è trasferita da Villafranca a Malindi e ha dato vita a una casa famiglia in cui oggi accoglie 15 bimbi e adolescenti kenioti altrimenti abbandonati e soli.

Il docu film di Ciccarelli dura un’ora e si può vedere domenica 17 dicembre al Teatro Fonderia Aperta, alle 20.30, prima tappa di un tour nazionale e oltre. Alla serata si partecipa su prenotazione, verificando i posti disponibili al numero di telefono 340 7239511. 

L’intento, tanto della proiezione quanto dello stesso documentario, è benefico. “Africa - Una seconda vita” è collegato all’associazione “Angels onlus”, fondata dalla Maccari per poter ricevere risorse da destinare ai suoi “figli adottivi” (Banco Popolare: codice IBAN IT71C0503460790000000004518; codice Swift BAPPIT21145) e soprattutto provvedere all’acquisto della casa in cui si trovano, messa in vendita. Per scongiurare il pericolo di trovarsi in mezzo a una strada Giusy ha già ottenuto un finanziamento di 25mila euro da parte della onlus fiorentina Agata Smeralda, ma per l’acquisto definitivo dell’immobile da lei trasformato in un nido d’amore per 15 minori ne serviranno almeno altrettanti. 

CORRELATI
Condividi la notizia