Negrar, ruba di nuovo una sedia a rotelle
Secondo arresto per il pensionato recidivo

I carabinieri di Negrar
I carabinieri di Negrar
12.07.2018

I Carabinieri di Negrar hanno arrestato per la seconda volta in poche settimane un pensionato 62enne residente nel veronese, il quale si era introdotto in una struttura residenziale di tipo sanitario per asportare una sedia a rotelle.

 

L’uomo è riuscito a eludere la vigilanza ma, qualche istante dopo essere uscito dal centro, è stato notato dalla pattuglia dell’Arma di Negrar nei pressi degli uffici postali mentre tentava di allontanarsi spingendo una sedia a rotelle. L'uomo, che era stato arrestato per lo stesso motivo anche il mese scorso, ed è stato quindi nuovamente arrestato e accompagnato alla sua abitazione, in attesa del giudizio direttissimo.

 

Anche in questo caso i militari accertavano che si trattava di una sedia a rotelle appena rubata dalla struttura sanitaria. L'attrezzatura, pertanto, è stata immediatamente restituita al legittimo proprietario. Questa mattina, al termine dell’udienza, il giudice ha convalidato l’arresto e, vista la richiesta dei termini a difesa, ha rinviato il processo al 12 ottobre, disponendo nel frattempo per l'interessato il divieto di dimora nel Comune di Negrar.

Primo Piano
 
Al via il progetto "Il Po d'aMare"

A Zevio e Legnago
le plastiche
"pescate" nel Po

Condividi la Notizia