Est
Vai a
Vai a

Il comandante generale Del Sette in visita a Peri

Il generale Tullio Del Sette
Il generale Tullio Del Sette (BATCH)
13.01.2018

Visita ufficiale da parte del comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, generale di Corpo d’armata Tullio Del Sette, nel Comune di Dolcè: ha visitato il Centro di eccellenza nazionale di biodiversità forestale Carabinieri di Peri, dove è stato accolto dal capitano Vincenzo Andriani responsabile del centro, e dal sindaco di Dolcè Massimiliano Adamoli unitamente al primo cittadino di Brentino Belluno Alberto Mazzurana. Il generale era accompagnato dal comandante della Legione Carabinieri Veneto, generale di brigata Giuseppe La Gala, dal comandante del Comando provinciale Carabinieri di Verona colonnello Ettore Bramato e dal comandante del Raggruppamento Biodiversità di Roma colonnello Alfredo Pio Manicone, Del Sette, dopo aver salutato i militari, gli operai e i due rappresentanti delle comunità locali, ha visitato i vari settori del centro, tra cui il laboratorio di biologia molecolare e il laboratorio analisi qualità sementi forestali, anticipando che il 1° febbraio saranno stabilizzati gli operai attualmente assunti a tempo determinato (a Peri due) e che nei prossimi tre anni, nei reparti Biodiversità, dopo la recente riforma del ministero degli Interni, saranno aperti nuovi bandi con possibilità di assunzione per nuovi operai. Il comandante generale è poi stato alla Stazione dei Carabinieri di Peri, guidata dal maresciallo maggiore Giangiulio Mariotti, dove ad attenderlo vi era anche il maggiore Cristian Arvoti, comandante della Compagnia Carabinieri di Caprino, e si è intrattenuto con i militari effettivi esprimendo il suo compiacimento per il servizio prestato e i risultati conseguiti, complimentandosi anche per l’ottimo stato strutturale della caserma di proprietà comunale. Il sindaco di Dolcè gli ha donato il volume Dolcè e il Suo territorio, illustrandogli le peculiarità del territorio. «La presenza di una figura come il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Del Sette», afferma Adamoli, «ci ha riempito d'orgoglio, confermando l'importanza dell'Arma dei Carabinieri nel territorio della Valdadige e per la nostra comunità». G.G.

Primo Piano
Un tratto di Transpolesana
 
Condividi la Notizia
 
La Pausini ricorda la piccola di Veronella

Laura a Giulia
«La mia voce
è dedicata a te»

Condividi la Notizia
 
Riqualificazione ex Tiberghien

Giacino-Lodi
Nuova richiesta
di rinvio a giudizio

Condividi la Notizia
Condividi la notizia