Operaio veronese
muore schiacciato
da un cestello

Un'ambulanza durante un intervento
Un'ambulanza durante un intervento (Ric)
16.01.2018

Non ce l’ha fatta l’operaio di cinquant’anni rimasto vittima di un incidente sul lavoro venerdì scorso nel cantiere della Gold Art a Sant’Antonio di Pavullo, in provincia di Modena. Era rimasto schiacciato da un cestello elevatore durante una manovra.

 

Di origini rumena e residente a Salizzole, l’uomo era ricoverato in condizioni critiche in Neurorianomazione all’ospedale di Baggiovara, alle porte di Mode. Verso le 13 di ieri sono iniziate le procedure per l’accertamento della morte cerebrale che si sono concluse in serata con la conferma del decesso. La direzione dell’Ausl e tutti i medici hanno espresso il loro cordoglio alla famiglia.