Est
Vai a
Vai a

Non solo ungulati le vette veronesi patria dell’avifauna

PIVIERE  TORTOLINO. Il piviere tortolino o piviere tortolino eurasiatico (Charadrius morinellus) è un uccello della famiglia dei Charadriidae.  Ha un’apertura alare di circa 60 cm, per una lunghezza che non supera i 20 cm. Appartiene alla famiglia dei trampolieri. Il piumaggio si caratterizza per una colorazione olivastra, che si fa più scura sul dorso.ZIGOLO  DELLE  NEVI. Lo zigolo delle nevi (Plectrophenax nivalis), è un uccello della famiglia Calcariidae. Presente in Lessinia, nidifica normalmente nelle zone artica e subartica, ponendo il nido tra i sassi od in anfratti delle rocce, con 4-6 uova bianche e giallastre (o bluastre e verdastre), variamente maculate. La cova ha luogo da metà maggio a giugno.FRINGUELLO ALPINO. ll fringuello alpino o fringuello delle nevi eurasiatico (Montifringilla nivalis) è l'unico uccello alpino di piccole dimensioni (poco più di un passero) ad avere ali e coda in gran parte bianche, ben evidenti durante il volo. Al suolo appare bruno sulle parti dorsali e color crema inferiormente, con collo con macchia nera negli adulti.
PIVIERE TORTOLINO. Il piviere tortolino o piviere tortolino eurasiatico (Charadrius morinellus) è un uccello della famiglia dei Charadriidae. Ha un’apertura alare di circa 60 cm, per una lunghezza che non supera i 20 cm. Appartiene alla famiglia dei trampolieri. Il piumaggio si caratterizza per una colorazione olivastra, che si fa più scura sul dorso.ZIGOLO DELLE NEVI. Lo zigolo delle nevi (Plectrophenax nivalis), è un uccello della famiglia Calcariidae. Presente in Lessinia, nidifica normalmente nelle zone artica e subartica, ponendo il nido tra i sassi od in anfratti delle rocce, con 4-6 uova bianche e giallastre (o bluastre e verdastre), variamente maculate. La cova ha luogo da metà maggio a giugno.FRINGUELLO ALPINO. ll fringuello alpino o fringuello delle nevi eurasiatico (Montifringilla nivalis) è l'unico uccello alpino di piccole dimensioni (poco più di un passero) ad avere ali e coda in gran parte bianche, ben evidenti durante il volo. Al suolo appare bruno sulle parti dorsali e color crema inferiormente, con collo con macchia nera negli adulti. (BATCH)
06.01.2018

La Lessinia è particolarmente conosciuta dagli amanti degli animali e della fotografia per la grande biodiversità soprattutto dell’avifauna. Alcuni degli esemplari che si possono osservare sono Piviere Tortolino, Zigolo delle Nevi, Colombaccio, Cuculo, Allodola, Rondine, Prispolone, Ballerina bianca, Scricciolo, Pettirosso, Culbianco, Codirosso spazzacamino, Merlo, Tordo bottaccio, Tordela, Merlo dal collare, Capinera, Luì piccolo, Regolo, Cincia alpestre e molti altri. (fonte: AltaLessinia.com)

Primo Piano
Un tratto di Transpolesana
 
Condividi la Notizia
 
La Pausini ricorda la piccola di Veronella

Laura a Giulia
«La mia voce
è dedicata a te»

Condividi la Notizia
 
Riqualificazione ex Tiberghien

Giacino-Lodi
Nuova richiesta
di rinvio a giudizio

Condividi la Notizia
Condividi la notizia