«Lupi nella neve a Campofontana»
E la «bufala» diventa virale

Lupi nella neve
Lupi nella neve
 
V.Z.30.01.2019

Questo video gira in rete con l’attribuzione che si tratti di Campofontana, ma è un imbroglio o una fake news per dirla in termini più neutri. In realtà il primo ad averla condivisa attribuendola a Campofontana, o alla Lessinia in generale, altro non è che un imbroglione. Tutti gli altri dei «pecoroni» che condividono acriticamente e commentano con ipotesi fantasiose. Cyber pecore di cui però non si ciberebbero nemmeno i lupi.

 

Eppure basterebbe usare il cervello prima della tastiera, ma per qualcuno è più complicato muovere un neurone che mille tasti. Si sa che a Campofontana l’ultima nevicata dei giorni scorsi è stata di 15 centimetri. Nel video ce ne sono almeno 40 e potrebbe bastare per dire che siamo fuori strada. Fuori strada del tutto poi, perché di case costruite così come si vede in alcuni fotogrammi non ne esistono proprio a Campofontana e nemmeno con un muro di cinta in sasso simile a quello da dove l’anonimo regista ha ripreso il video. Ma bisogna ragionarci ed allora è difficile.

 

Sarebbe semplice invece fare un ricerca per immagini e scoprire che il video è stato messo in rete dall’Agenzia Vista ed è dello scorso 3 gennaio. Riprende dei lupi che giocano nella neve a Civitella Alfedena (L’Aquila), all'interno del recinto dove sono custoditi nel Parco nazionale d'Abruzzo. È spiegato anche che le immagini sono state riprese dal parroco di Civitella, padre William, dalla chiesa che si affaccia proprio sul recinto dei lupi. A scoprire l’imbroglio dell’attribuzione a Campofontana sono stati i carabinieri forestali di Bosco Chiesanuova e il guardiaparco del Parco naturale regionale della Lessinia che in pochi minuti hanno risposto ai dubbi che avevamo sollevato.

CORRELATI