Passo Malera, salvato cane da soccorso

Il salvataggio del cane
Il salvataggio del cane
13.03.2018

Il cane da soccorso salvato da una squadra di soccorritori. È accaduto nella notte fra venerdì e sabato a passo Malera. Un volontario dell’Unità cinofile da soccorso Argo 91 verso il tramonto è uscito per addestrare la sua cagnolona Arya, che forse distratta da un animale selvatico è precipitata dalle "senge", rimanendo bloccata in una zona impervia e innevata circa 100 metri più in basso rispetto al ciglio dello strapiombo.

 

«Una situazione drammatica», racconta Laura Cavarzere, presidente di Argo 91, «individuate le coordinate del punto da cui il suo conduttore l'ha vista precipitare, alcuni volontari hanno provato a raggiungere il cane. La neve abbondante ha però impedito di proseguire le ricerche in nottata. Il recupero è stato così rinviato al mattino».

 

Prosegue Cavarzere: «Il mattino di sabato Arya è stata individuata, raggiunta, imbragata, avvolta in coperte e riscaldata con borse d'acqua calda. La discesa da Passo Malera è stata particolarmente dura. Alle 20 la squadra è riuscita finalmente a trasportare Arya a San Giorgio utilizzando un bob. Ad attenderla c'era la veterinaria». È andata bene: Arya ha una costola fratturata, oltre a varie contusioni.