Sui sentieri d’Africa ma al Parco NaturaViva

V.Z.31.05.2018

In collaborazione con Fondazione Arca, andrà in scena oggi nel mezzo dei Sentieri d’Africa «La voce della leggerezza», la prima serata dei cinque «Concerti nella natura», voluti dal Parco Natura Viva con lo scopo di raccogliere fondi per i progetti di conservazione delle specie a rischio estinzione. Pianoforte, violino, flauto, oboe e contrabbasso, ma anche il ruggito della tigre e del leone, l’ululato dei lupi e le grida dei babbuini: melodie classiche circondate dalla natura della sera e dalle specie animali ospitate al parco di Bussolengo. Ma non sarà solo musica: un ospite speciale interverrà raccontando gli aspetti più affascinanti del proprio impegno per la salvaguardia della natura: Telmo Pievani, uno dei più grandi evoluzionisti contemporanei, svelerà agli ospiti i segreti della storia dell’uomo nell’intervento «Il più misterioso dono dell’evoluzione: la musica». Si comincia alle 19 con la presentazione dell’ospite e, alle 20, inizierà il concerto, sulle note del maestro Pietro Salvaggio al pianoforte e di Marcel Frumusachi al violino. Sarà anche presentato il progetto di conservazione al quale è dedicata la raccolta fondi e si chiuderà con una cena a buffet. Le prossime serate saranno i quattro giovedì di giugno, con gli stessi orari e format.Biglietto a 30 euro. •