Est
Vai a
Vai a

Aggredisce la ex
con la roncola
poi beve varichina

Intervista tabaccaia (Telearena)
Intervista tabaccaia (Telearena)
 
Francesca Lorandi13.09.2017

Ha inseguito l'ex compagna con una roncola, l'ha colpita più volte prima sulla strada, davanti alla piazza di San Martino Buon Albergo, poi all'interno di un negozio dove la donna ha cercato di ripararsi. Infine è fuggito in sella a una bicicletta. L'aggressione è avvenuta stamattina intorno alle otto. Sul posto è intervenuto il Suem, che ha soccorso la donna non in pericolo di vita.

 

Lui è un ghanese di 58 anni, residente nel Veronese da più di vent'anni: i carabinieri lo hanno rintracciato e catturato poco dopo in via Dalla Chiesa. Subito dopo averlo fermato, i militari hanno richiesto l'intervento del 118 poiché l'uomo ha accusato un malore, verosimilmente dovuto alla ingestione di varichina dopo quanto accaduto. Ora è ricoverato in prognosi riservata a Borgo Trento.

 

La coppia, che ha tre figli, è separata. La donna aveva appena accompagnato a scuola uno dei figli quando è stata inseguita dall’ex compagno. «Al di là delle ferite, la donna era veramente sotto shock», racconta il sindaco Franco De Santi, tra i primi a soccorrere la giovane dopo l'aggressione.

 

Veronica Carara, la titolare della tabaccheria dove si è rifugiata la donna, racconta quello che ha visto: «A lui, mio cliente da molti anni, è sfuggita l'accetta mentre la colpiva. Lei è riuscita ad alzarsi e a fuggire verso di me. Poi lui si è diretto verso di noi»

CORRELATI
Condividi la notizia