Ottobre si illumina di rosa per la prevenzione dei tumori

La torre dell’acquedotto illuminata di rosa
La torre dell’acquedotto illuminata di rosa
R.G. 08.10.2018

Prosegue anche quest’autunno la collaborazione tra il Comune di San Giovanni Lupatoto e Andos Verona, l’associazione nazionale Donne operate al seno, con la rassegna Ottobre in Rosa, mese dedicato alla prevenzione dei tumori al seno. Per questo periodo, con questa finalità, l’amministrazione comunale organizza eventi e incontri dedicati. Si comincia mercoledì quando alle 20.30 partirà «San Giovanni Lupatoto in rosa», con l’illuminazione (in rosa) della torre dell’acquedotto di piazza Umberto I . A seguire, nella sala civica del centro culturale, si terrà la conferenza «Le nuove frontiere della chirurgia senologica e della ricostruzione mammaria», con i relatori Francesca Pellini, chirurga senologica della Breast Unit Borgo Trento e Maurizio Governa, direttore dell’Uoc Chirurgia plastica di Borgo Trento. Mercoledì 17 ottobre a Raldon si terrà invece un’altra serata, al Centro Comunitario in via San Giovanni Bosco, alle 20,30: conferenza «Osteoporosi e alimentazione» con relatrice la dottoressa Martina Brigo dell’Ospedale di Borgo Roma. Nell’occasione di entrambi gli appuntamenti sul territorio lupatotino le volontarie di Andos raccoglieranno le richieste delle cittadine per lo Screening mammografico per la prevenzione del tumore al seno, da effettuare in sede ospedaliera. Il programma di Ottobre in Rosa è stato recentemente presentato nella sede municipale di San Giovanni Lupatoto, alla presenza del sindaco Attilio Gastaldello, dell’assessore delegato alle pari opportunità Debora Lerin e della presidente di Andos Verona Annamaria Nalini. «L’auspicio è che prosegua questa fruttuosa collaborazione con l’associazione Andos, inserita in un programma amministrativo attento alle esigenze del mondo femminile e alle pari opportunità» hanno commentato il primo cittadino e l’assessore Lerin. •