Spacciava eroina,
cocaina e hashish
Pedinato e arrestato

I carabinieri durante la perquisizione
I carabinieri durante la perquisizione
13.01.2019

Era un operaio senza precedenti penali, ma i carabinieri di Bosco Chiesanuova lo seguivano da tempo convinti che spacciasse.

Così un marocchino di 46 anni residente a Grezzana, è stato arrestato oggi in via Tinazzi, sempre nel comune della Valpantena, dai militari che l'avevano pedinato in abiti borghesi: è stato sorpreso a cedere un grammo di cocaina per 50 euro ad un veronese (un 32 enne successivamente segnalato alla Prefettura quale assuntore).

I carabinieri durante la perquisizione successiva hanno rinvenuto altri 59 grammi della stessa sostanza, 13 di eroina e 31 di hashish: in casa, oltre alla droga, è stato trovato anche tutto il materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione, nonché 1.800 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

L’uomo comparirà domattina in tribunale per la celebrazione del rito direttissimo.