Sfilano alpini e banda: parte la festa di Santa Viola

A.SC. 11.08.2018

Comincia oggi ad Azzago, sul Pian degli Arfui, la 44a Festa grande di Santa Viola. La fa con la giornata dell’alpino, perché furono le penne nere a idearla nel 1974 per la ristrutturazione della chiesetta di Santa Viola. Questa mattina l’ammassamento delle penne nere sarà alle 10.30, seguito dalla sfilata con la banda, alle 11 dalla messa presieduta dal vescovo Giuseppe Zenti. Alle 12,30 il pranzo per gli ospiti e dalle 14.30 musica, passeggiate a cavallo (Horsey Valley-Cortemolon) e lo spettacolo DanceAbility, a cura dell’associazione Diversamente in Danza. In tutti i giorni a seguire, una messa sarà celebrata nella chiesetta di Santa Viola alle 16.30 (nei giorni feriali) e alle 11.30 (domani e domenica 19). Domani, inserita nel programma, si svolgerà la settima tappa dello show «Ttalenti ne L’Arena» di Telearena (inizio alle 21). Il programma delle prime due serate si completa oggi alle 20 con «Girls Gone Wil Live» (prima volta a Santa Viola), alle 22 l’inaugurazione ufficiale della Festa grande di Santa Viola e alle 22,10 Radio Studio Più in DTM 90; domani alle 19 esibizione delle scuole di ballo e, dopo «Talenti ne L’Arena», Radio Verona Summer Tour con Bross&Bayl. Lunedì è il giorno della festa del contadino: dalle 16 sfilata dei trattori da Azzago a Santa Viola, alle 18 rinfresco per i contadini, alle 20.30 Novel in Tour e alle 22 i Manita «Goes to Santa Viola». •