Est
Vai a
Vai a

Punta 2 euro
e vince una casa
e 200mila euro

Beppe El Bifido con i titolari della ricevitoria-tabaccheria: Irina Murgoci e Alex Velardi FOTO PECORA
Beppe El Bifido con i titolari della ricevitoria-tabaccheria: Irina Murgoci e Alex Velardi FOTO PECORA (BATCH)
L.C.09.10.2017

Una sorpresona, la mattina di sabato, quando sul display del telefonino è apparsa la scritta «Vincicasa: vinta una casa, più 200mila euro subito». I numeri della giocata vincente, realizzata al concorso numero 110 del concorso «Win for life Vincicasa», sono allineati in bell’ordine: 4, 5, 28, 33, 35. è rimasto frastornato Alex Velardi, contitolare con Irina Murgoci della ricevitoria-tabaccheria storica El Tabachin in via Borghetto 2, ma di fatto affacciata alla centrale piazza XXVI Aprile di Bussolengo.

 

«Questo è un gioco che è stato rinnovato da poco e che sta avendo un buon successo», spiega Alex. «Si possono puntare un minimo di due euro e si giocano cinque numeri, dall’1 al 40.

L’estrazione tutte le sere può far vincere 200mila euro subito e una casa del valore di altri 300mila euro, da scegliere entro due anni sul territorio nazionale. Questa, vinta a Bussolengo, è la trentanovesima casa assegnata da quando c’è il concorso, la terza in Veneto e la prima a Verona. La schedina giocata, dal momento che il vincitore non si è ancora presentato per le formalità da espletare dopo la vincita, possiamo pensare che sia stata da due a quattro euro. Non saprei proprio dire chi è il fortunato e credo che vorrà mantenere l’anonimato».

 

Condividi la notizia