Strappazzon alla Sanità Il vice sindaco riordina le deleghe in Giunta

EM.ZAN.19.07.2018

Rimpasto di deleghe nella maggioranza in consiglio comunale a Malcesine. Le modifiche si sono rese necessarie in particolare dopo la scomparsa, avvenuta lo scorso maggio, del sindaco Nicola Marchesini, che aveva tenuto per sé diversi temi caldi oltre a deleghe chiave per l’amministrazione del paese lacustre, ora retto dal vice sindaco fino a nuove elezioni previste tra qualche mese. La principale novità annunciata riguarda il consigliere comunale di maggioranza Fabio Lamparelli, che con l'occasione del rinnovamento in Giunta è diventato assessore all'urbanistica e all'edilizia privata, settori di cui in precedenza si occupava il primo cittadino malcesinese. Lamperelli mantiene anche le deleghe al commercio e ai rapporti con la funivia. Il vice sindaco Claudio Bertuzzi invece ha ereditato da Marchesini l'edilizia pubblica, su cui già lavorava con lui in affiancamento, mentre ha mantenuto l'assessorato allo sport e alle manifestazioni, oltre al turismo. Bertuzzi continuerà a mantenere direttamente i rapporti pubblici istituzionali, essendo ora anche il più alto rappresentante politico all'interno del Comune. Le novità della Giunta riguardano pure Morena Strappazzon, assessore al sociale con delega anche per la frazione di Cassone. Ora l'assessore, che tra l'altro lavora come infermiera all'ospedale di Val di Sogno, dovrà curare anche la sanità e proprio le questioni legate al nosocomio dell'alto Garda, di cui è referente per il Comune all'interno del Tavolo tecnico istituito dall'assessore regionale alla Sanità Luca Coletto. Invariate le deleghe per l'assessore Gianluigi Favalli, che si occupa di cultura, e della frazione di Navene e per l'assessore esterno Michela Barzoi, impegnata in particolar modo sia al coordinamento delle attività produttive che ai lavori pubblici e manutenzioni, patrimonio in collaborazione con il consigliere comunale Aldo Maroadi.

Primo Piano
 
Condividi la Notizia
 
Iniziativa del Gruppo Athesis

V.V.B. Il vostro cuore per aiutare chi soffre

Condividi la Notizia
 
A Verona il premio nobel per la Fisica, Steven Chu

«Abbassare le emissioni per evitare
vittime di cambiamenti climatici»

Condividi la Notizia