A Rivoli si celebra
Sant'Isidoro:
benedetti i trattori

Un momento della festa (foto Gallo)
Un momento della festa (foto Gallo)
Giancarla Gallo08.07.2018

Si è conclusa oggi a Rivoli Veronese con la messa solenne e la benedizione dei trattori la Festa di S.Isidoro Agricola, santo spagnolo patrono del paese, durata una settimana.

“Si tratta di una festa contadina” ha spiegato il vicepresidente della Pro Loco, Tiziano Cristofaletti, “la statua del santo è stata trasportata nelle corti e nelle case dei paesani delle diverse contrade, che quest’anno hanno preso un colore per differenziarsi: rosso,bianco, celeste, arancione e giallo. Dopo seguiva un momento conviviale. Dall’anno prossimo abbiamo intenzione di aggiungere giochi, come quello dei sacchi, canti ecc. Quest’anno abbiamo organizzato il pranzo con l’aiuto dei volontari del Circolo NOI”.

Soddisfatto soprattutto padre Pascale, parroco di Rivoli. “E’ stata una festa molto sentita e molto partecipata, che affonda le sue radici in tempi lontani. Sant Isidoro infatti viene pregato per problemi legati all’agricoltura, specie alla siccità. Per ogni contrada c’erano una cinquantina di fedeli che hanno partecipato” ha detto, “è un sentimento di unità di tutta la comunità e abbiamo fatto leva specialmente sui giovani”.

CORRELATI