Coro El Moreto, la voce di tutta la vallata dell’Alpone

Bepi De Marzi
Bepi De Marzi (BATCH)
13.01.2018

Evento musicale di rilievo, questa sera, nell’Abbazia di Villanova a San Bonifacio: il «Concerto dell’Est veronese», espressione unitaria di tutte le comunità della Val d’Alpone, patrocinato insieme dai Comuni da San Bonifacio a Monteforte, Montecchia, San Giovanni Ilarione, Vestenanova. Protagonista, con inizio alle 20.30, il coro El Moreto della Val d’Alpone, diretto da Luigino Cengia, che eseguirà canti delle valli e delle montagne. Brani che saranno presentati personalmente dal «mito» di questo genere musicale, Bepi De Marzi. «Due, anzi tre i significati importanti della serata», dice l’assessore Gianni Storari: «Innanzitutto il fatto che a presentare i brani sia Bepi De Marzi, autore e compositore di livello internazionale, autore di moltissimi brani musicali - uno su tutti Signore delle cime - e dunque un’occasione per tutti gli appassionati di musica e di canto corale. Poi il fatto che il concerto si tenga a Villanova, un po’ perché si è ritenuto giusto scegliere questa sede come più prestigiosa e più facilmente accessibile per il pubblico non solo dell’alta Val d’Alpone ma anche di tutto il circondario, nella logica di valorizzare l’intero territorio che sta intorno all’abbazia, che da secoli costituisce faro di luce e di civiltà nell’Est veronese; infine il concerto gode del patrocinio dei Comuni della Vallata d’Alpone, a dimostrazione della volontà degli organizzatori di coinvolgere tutte le varie realtà in un progetto comune e condiviso». L’organizzazione si avvale della collaborazione del coro Piccola Baita di San Bonifacio e dell’Associazione Abbazia di Villanova per il territorio. «Dunque musica, canto corale e visione territoriale d’insieme», sottolinea Storari». • G.B.