E a Soave si inaugura la nuova sede dell’ente a palazzo del Capitano

Il municipio di Soave. Una stanza sarà la sede del Gal Baldo Lessinia
Il municipio di Soave. Una stanza sarà la sede del Gal Baldo Lessinia
Z.M.13.06.2018

Si terrà sabato alle 11, nella sala delle feste di palazzo del Capitano, l’apertura ufficiale della nuova sede del Gruppo di azione locale Baldo Lessinia, agenzia di sviluppo che riunisce le comunità montane della provincia di Verona. Nei mesi scorsi è avvenuto il trasferimento di arredi e sistemi informatici dalla precedente sede di Bosco Chiesanuova. Il Gal ha aperto la nuova sede a Soave dallo scorso primo giugno. L’amministrazione comunale ha messo a disposizione dell’agenzia di sviluppo un ufficio, che fino a oggi era libero e inutilizzato, all’interno dello storico palazzo del Capitano, sede municipale del Comune di Soave, in via Giulio Camuzzoni, ampio 50 metri quadrati, che si trova a fianco dell’ufficio anagrafe e stato civile. Sono stati eseguiti pochi lavori per adeguarlo alle necessità, quali tinteggiature, realizzazione di pareti in cartongesso e la sostituzione della porta d’ingresso. Il Gal Baldo Lessinia verserà un canone d’affitto al Comune. I due enti hanno stipulato una convenzione per la durata di sei anni, rinnovabile di ulteriori sei anni. «La cornice storico–architettonica del complesso, davvero unica, la nostra disponibilità e cordialità dimostrate nel confronti del Gal e la facile raggiungibilità dell’ufficio alle principali vie di comunicazione», evidenzia il sindaco Gaetano Tebaldi, «sono i motivi che hanno fatto preferire Soave, quale nuova sede dell’agenzia territoriale». L'ufficio dal Gal è aperto al pubblico tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13. Il presidente del Gal è Ermanno Anselmi sindaco di Badia Calavena, il vice è Paolo Rossi sindaco di Ferrara di Monte Baldo. Sono consiglieri anche rappresentanti di associazioni di categoria ed economiche come Coldiretti, Confcommercio, Confederazione italiana agricoltori, banche e Comuni. Dal 2017 è direttrice Simona Rossotti.