Volantino minaccia
«spugne fritte»
contro i cani

Il volantino affisso in via Filippini
Il volantino affisso in via Filippini
14.06.2018

Un inquietante volantino è comparso in via Filippini. Chi lo ha appeso, stufo di trovare deiezioni per terra, minaccia di uccidere i cani con le spugne fritte. Si tratta di esche letali, come spiega il sito dell'Enpa: micidiali perché, insaporite dalla cottura nell'olio, diventano molto appetitose per i cani (ma anche per i gatti), ma una volta ingerita, la spugna che prima era compressa dalla pastella con cui viene fritta, a contatto con i succhi gastrici si gonfia e va ad occludere l'intestino o l'esofago.

 

Segnalazioni di queste e altri tipi di esche, come bocconi con chiodi o veleno, sono stati segnalati anche in piazza Isolo e a San Giorgio.