Veronese ferito
in Kenya
durante una rapina

I veronesi a Nairobi
I veronesi a Nairobi
 
Paola Bosaro 09.01.2019

Imprenditore di Pressana ferito a Nairobi, in Kenya. Silvio Bertelli era nella capitale del Kenya con la moglie e altri cinque veronesi, fermo in un'autofficina in attesa che venisse riparato un guasto alla Jeep su cui viaggiava. All'improvviso un commando armato di pistole ha fatto irruzione, ferendo il 63enne che era seduto al posto di guida e terrorizzando gli altri.

 

Il gruppo ha picchiato chi lavorava nell'officina e ha arraffato tutto il possibile, compresi i passaporti e i biglietti aerei dei veronesi. Un bottino ricco, perché i veronesi avevano con sé parecchi soldi per acquistare elettrodomestici da portare poi alla missione Opera dell'amore Center, in un villaggio tra i più poveri nel sud del Kenya.

 

La collaborazione tra i cittadini della bassa veronese e la missione va avanti da anni. L'aggressione armata è avvenuta sabato, ma Bertelli e gli altri ne hanno dato comunicazione solo ieri, al momento del rientro a Venezia.

CORRELATI