Est
Vai a
Vai a

VeronaMarathon
Robert Ndiwa vince
l'edizione dei record

L'arrivo di Robert Ndiwa
L'arrivo di Robert Ndiwa
 
19.11.2017

Si è svolta questa mattina la 16ª edizione di Agsm Veronamarathon, di 42,195 km alla quale sono associate anche la Cangrande Half Marathon, di 21,097 km su un tracciato per la maggior parte comune tra le due gare, e la corsa Last 10 Solidale, proposta in una formula sia competitiva che ludico motoria.

 

IL VINCITORE

La Veronamarathon dei grandi numeri ha visto il trionfo del keniano Robert Ndiwa, davanti all'italiano Nasef Ahmed. Tanti gli stranieri presenti nei tre percorsi di 42, 21 e 10 km, ma tanta anche la gente che all'arrivo ha applaudito i runners. Visto il successo, gli organizzatori pensano già alla prossima edizione.

 

I NUMERI

È stato un evento record: 3.500 gli iscritti alla maratona, altri 3.500 per la mezza e circa 4 mila per la Last10: totale di almeno 11mila atleti. Per la sicurezza, alla partenza e all’arrivo, a totale chiusura della Bra, sono stati sistemati un camion all’altezza di Volto San Luca, un secondo a fianco del Municipio e un grosso furgone in via Roma. 

 

LA VIABILITA'

Il percorso di gara sarà vietato al transito fino alle 15 circa, con arrivo e principali servizi concentrati in Bra. Al momento non sono stati segnalati gravi disagi per il traffico. Qualche automobilista spazientito agli incroci tra le vie principali e il percorso della manifestazione. La stituazione sembra in ogni caso migliorata rispetto allo scorso anno. 

 

I DIVIETI

Durante la corsa tutto il tracciato di gara resta chiuso al traffico: nessun veicolo potrà inserirsi sul percorso e l’attraversamento, quando non transitano gli atleti, sarà consentito unicamente in prossimità di incroci vigilati e per esigenze urgenti o di emergenza, previa autorizzazione della Polizia municipale o del personale dell’organizzazione. Il divieto di transito riguarderà l’intero percorso di gara.

 

 

IL TRACCIATO

Il percorso ha inizio da corso Porta Nuova, poi circonvallazione Oriani fino a Corso Porta Palio, corso Castelvecchio, corso Cavour, via Diaz, ponte della Vittoria, lungadige Campagnola, Arsenale, lungadige Attiraglio (fino a Parona), viale del Brennero - via Nassar, Arbizzano viale del Lavoro, via Sottomonte, piazza Stazione vecchia, via Caovilla, via Preare, via Ca’ di Cozzi, ponte Unità d’Italia, via Pancaldo, viale Colombo, ponte Catena, lungadige Cangrande, Arsenale, ponte della Vittoria, via Diaz - deviazione Cangrande HalfMarathon per via Oberdan e arrivo in piazza Bra - proseguimento percorso Agsm Veronamarathon su corso Cavour, regaste San Zeno, piazza San Zeno, via Pontida, via Tomaso Da Vico, circonvallazione Maroncelli, via Scarsellini, via Rosmini, vicolo San Bernardino, Porta Palio, via Camuzzoni, via San Marco, viale Manzoni, via Galvani, ciclopedonale, Diga Chievo, lungadige Attiraglio. Ritorno prima della Rotatoria Parona, lungadige Attiraglio, via Ederle, via Anzani, viale Nino Bixio, via D'Annunzio, via Mameli, piazzetta San Giorgio, lungadige San Giorgio, Ponte Pietra, via Forti, via Diaz, corso Porta Borsari, piazza Erbe, piazza Viviani, largo Pescheria Vecchia, lungadige Rubele, Ponte Nuovo, via Carducci, via San Nazaro, via XX Settembre, Ponte Navi, stradone San Fermo, Largo Divisione Pasubio, piazzetta Municipio, via Leoncino, e arrivo in Bra.

CORRELATI
Condividi la notizia