Sottopassi allagati
Nuove pompe
in arrivo dall’Anas

Il sottopasso della Transpolesana
Il sottopasso della Transpolesana
E.S.07.11.2018

Ad ogni acquazzone di una certa rilevanza il sottopasso di ponte Florio, sulla tangenziale Est, si allaga, con l’inevitabile chiusura al traffico. E lo stesso problema si ripresenta al sottopasso di via Chioda, alle Golosine dove ieri l’assessore alle strade Marco Padovani ha compiuto un sopralluogo. Poi c'è il terzo sottopasso da incubo, quello di San Giovanni Lupatoto.

 

Ma a chi spetta la gestione e la manutenzione di queste strutture? Torniamo sulla tangenziale Est e precisamente a ponte Florio. Lì la responsabilità - da quando, qualche anno fa, l’ha presa in consegna da Palazzo Barbieri - è della società autostradale Brescia-Padova. Per ovviare al problema si starebbe valutando la possibilità di utilizzare, per il deflusso delle acque, i canali che si trovano in corrispondenza della tangenziale.

 

Quanto alla galleria di San Giovanni Lupatoto sulla statale 434, all’Anas assicurano che nei primi mesi del prossimo anno è prevista la sostituzione delle pompe poiché quelle ora installate non sono più sufficienti. 

Primo Piano
A Garda, "Gerbera Gialla" contro la mafia
 
Investimenti sospetti sul Garda

La mafia russa
fa shopping
nel basso lago

Condividi la Notizia
 
Sboarina a Roma col presidente Xi Jinping

Verona gemellata
con Hangzhou
Venerdì la firma

Condividi la Notizia
 
A San Pietro di Legnago

Rubava creme
al supermercato
Arrestata

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia