Sistemavano merce
rubata nel magazzino
In carcere entrambi

I carabinieri nel magazzino
I carabinieri nel magazzino
11.10.2018

Nella notte di ieri, i carabinieri delle stazioni di San Massimo e Ca di David hanno tratto in arresto, in flagranza di reato di ricettazione in concorso, due uomini di origini napoletane, uno di 51 anni, pregiudicato, e uno di 28 anni, incensurato.

 

Li hanno colti con le mani nel sacco mentre, nel cuore della notte, erano intenti a scaricare da un autocarro 71 accumulatori di energia elettrica, asportati alcuni giorni prima da ripetitori di telefonia mobile, in provincia di Verona.

 

I carabinieri hanno quindi sorpreso e bloccato i due mentre sistemavano la “merce” in un magazzino di via Pacinotti: merce per un valore di ben 60 mila euro. I malviventi sono stati portati in carcere a Montorio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Primo Piano
Maxi tamponamento in A22 (Diennefoto)
 
40 feriti. Il procuratore D'Amico: «Graziato»

Maxi incidente A22
La vittima di Parma
Traffico ora normale

Condividi la Notizia
 
Incidente in piazza Castello

Grave bambino
travolto da bus
a Vicenza

Condividi la Notizia
 
«Solo arte, niente stereotipi»

Nuove statue?
Saranno gli esperti
a decidere

Condividi la Notizia