Si getta in Adige da Ponte Catena
Salvata da agente fuori servizio

Le operazioni di recupero (DIENNE)
Le operazioni di recupero (DIENNE)
 
19.08.2018

Ha scavalcato la ringhiera e si è lanciata nell'Adige. È successo questa mattina a ponte Catena: una donna ha tentato il suicidio gettandosi nel fiume, ma proprio in quel momento sul lungadige stava correndo un agente delle volanti fuori servizio che si è subito buttato in acqua riuscendo a portarla in salvo sorreggendole la testa in attesa dell'arrivo dei soccorsi.

 

In quel punto (lato quartiere Navigatori) in questo periodo dell'anno, l'acqua del fiume non è molto alta e la donna si è infatti ferita nell'impatto con il fondo. Sul posto sono subito arrivati gli operatori del 118, i vigili del fuoco e le volanti della questura (nel frattempo avvisata anche da alcuni cittadini che avevano notato il folle gesto). La donna, 56 anni di Verona, con profonde ferite ai piedi ma cosciente, è stata recuperata, imbragata e poi trasportata al Polo Confortini. 

CORRELATI