Benedetto il capitello tornato a nuova vita

Benedizione del capitello di San Luigi in via Rodi FOTO ADRIANO DALLA MURA
Benedizione del capitello di San Luigi in via Rodi FOTO ADRIANO DALLA MURA
C.BAZZ. 27.08.2018

Arretrato per garantire una maggiore sicurezza sulla strada, il capitello dedicato a San Luigi, sulla curva di via Rodi che porta all’incrocio con via del Tronchetto, è stato benedetto ieri mattina, in occasione della festa del patrono a San Massimo. «È una grande soddisfazione vedere tanta gente partecipare all’evento, segnale chiaro di quanto sia importante essere vicini alle realtà del nostro territorio», ha dichiarato il presidente della terza circoscrizione Nicolò Zavarise, presente sul posto con il vicepresidente Claudio Volpato, altri consiglieri in terza, e l’onorevole Vito Comencini. «Dopo molti anni di attesa, con un importante lavoro di squadra, è stato finalmente raggiunto un obiettivo importante, frutto di una proficua collaborazione tra le associazioni del territorio e la circoscrizione, che ha stanziato 400 euro per allargare il marciapiede e permettere così la messa in sicurezza dei pedoni che prima erano costretti a camminare sulla carreggiata in prossimità del capitello». In quel tratto si sono succeduti, negli anni, una serie di incidenti, e per precauzione gli arbusti a corredo dell’edicola sono stati prelevati e ripiantumati altrove. Inoltre, il cancelletto di protezione è scomparso, per migliorare la visuale e rendere il passaggio più sicuro. Costruito nel secondo dopoguerra per rendere omaggio a quello che la storia indica come il primo patrono della zona, il manufatto è da sempre curato dalla famiglia Aldegheri, proprietaria della trattoria di fronte e presente all’inaugurazione di ieri con il gruppo dei Capitei TNT, che ha riqualificato l’edicola insieme all’impresa Saf. «Mi complimento con il Gruppo TNT e la circoscrizione per la sistemazione del capitello», è intervenuto Comencini. «I capitelli sono testimonianze importanti per ricordarci le nostre radici, i nostri valori e la nostra fede cattolica». •