Raffica di furti
a scuola, intruso
fermato nella notte

La volante davanti alla «Giuliari»
La volante davanti alla «Giuliari»
18.02.2019

Ha provato ad entrare a scuola dallo stesso identico punto dal quale erano state segnalate nelle scorse settimane diverse intrusioni e furti. 

Ma stavolta è stato scoperto e arrestato. In manette è finito un trentenne bresciano scoperto mentre, incappucciato e zaino in spalle, cercava di entrare nella scuola primaria «Giuliari» nel quartiere di Gesù Divino Lavoratore, in Borgo Roma.

 

Quando gli agenti della questura l'hanno scoperto, stava forzando la tapparella di una delle finestre: con sè aveva un cacciavite, due torce e diversi arnesi da scasso fra i quali un lunga staffa d'acciaio.

In tribunale il giudice ha convalidato l'arresto (furto aggravato l'accusa) e ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di firma.

A luglio comincerà il processo a carico dell'uomo.