Preleva con tessera
bancomat rubata
Arrestato un 38enne

I carabinieri davanti allo sportello bancomat
I carabinieri davanti allo sportello bancomat
22.07.2018

I carabinieri di Verona hanno arrestato un siriano di 38 anni che prelevava banconote da uno sportello bancomat di piazza Renato Simoni utilizzando una tessera rubata.

 

L'immigrato, nullafacente, pregiudicato, irregolare e destinatario di ordine di espulsione, è stato notato dai carabinieri mentre stava estraendo la tessera bancomat dallo sportello automatico, dopo aver effettuato numerosi prelievi. Ad insospettire i militari sono stati il cappellino e gli occhiali da sole oltre al gesto di stizza fatto dall'uomo quando, terminato il plafond giornaliero, l'erogatore di banconote lo ha lasciato a mani vuote. 

 

I carabinieri lo hanno bloccato e perquisito: è stato trovato in possesso di 1.500 euro. La tessera bancomat è risultata essere stata rubata ad una coppia di veronesi nella mattinata stessa. Il trentottenne è stato arrestato e dovrà rispondere anche di ricettazione. In attesa del processo per direttissima rimane in camera di sicurezza.

Primo Piano
La proposta di nozze  in Arena
 
L'annuncio durante il bilancio areniano

Mazzi: «In Arena
voglio Morricone
e i Ferragnez»

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia