Piscine Belvedere
Apertura garantita
fino al 30 settembre

Il sopralluogo dell’assessore Rando alle piscine Belvedere FOTO MARCHIORI
Il sopralluogo dell’assessore Rando alle piscine Belvedere FOTO MARCHIORI
Ludovica Purgato 16.05.2018

Buone nuove per l'impianto natatorio Belvedere di Borgo Venezia. La concessione all'attuale società di gestione Leaena è stata prorogata fino al 30 settembre per garantire il regolare svolgimento delle attività estive.

 

La decisione è stata presa ieri mattina dopo un sopralluogo da parte dell'assessore allo Sport, Filippo Rando, della presidente della sesta circoscrizione, Rita Andriani, e del consigliere comunale Marco Zandomeneghi. La convenzione tra Comune e il gestore bresciano Leaena doveva concludersi il 15 giugno, ma il bando per identificare il nuovo conduttore non è stato ancora pubblicato.

 

Per scongiurare il pericolo di una chiusura, seppur temporanea, ma in un periodo delicato come quello estivo, l’assessore Rando ha confermato la proroga dell’accordo fino al 30 settembre all’attuale direttore della struttura, Graziano Turolo.