Job&Orienta
Due ministri
per il battesimo

Un padiglione di Job&Orienta (foto Archivio)
Un padiglione di Job&Orienta (foto Archivio) (zanonil)
22.11.2016

Da giovedì a sabato in Fiera torna la 26a edizione di Job&Orienta, il salone nazionale dell’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro, promosso da Veronafiere e Regione del Veneto, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Si tratta della più accreditata manifestazione nazionale del settore scandite in tre giornate di ampia rassegna espositiva con un nutrito programma di eventi, tra convegni istituzionali, dibattiti, ma anche seminari e workshop, laboratori interattivi. Sono attesi rappresentanti politici e istituzionali ed esperti dei settori orientamento, scuola, lavoro per i giovani. Protagonisti di molti momenti saranno però i giovani stessi, invitati a raccontare le loro esperienze di alternanza scuola lavoro, di its, di imprenditori, di startupper digital. Giovedì, in occasione dell'apertura sono attesi i ministri Giuliano Poletti del lavoro e Stefania Giannini della Pubblica istruzione, insieme per parlare coi ragazzi che li "intervisteranno" sui temi della scuola e del lavoro. L'ingresso è gratuito.

CORRELATI