Fumi e cattivi odori
Sequestrata
azienda di bitumi

Fumo dalle ciminiere dell'azienda (foto d'Archivio)
Fumo dalle ciminiere dell'azienda (foto d'Archivio)
18.06.2018

Un’azienda di Verona, la Superbeton, è stata posta sotto sequestro preventivo. Il provvedimento è stato firmato dal Gip Paola Vacca, che ha accolto la richiesta del pubblico ministero Francesco Rombaldoni, disponendo la chiusura dell’impianto di lavorazione del bitume a Montorio, alle porte del capoluogo scaligero.

 

La Superbeton è da tempo al centro di una battaglia legale con i residenti della frazione, che si sono costituiti in comitato. Dopo anni di battaglie, per protestare contro i fumi prodotti dall’azienda, il viavai di camion e i cattivi odori. La Polizia Municipale aveva installato anche una telecamere nella zona per monitorare la situazione.

 

Nel decreto emesso ieri dal giudice si sottolinea che anche quelle immagini confermano direttamente l’emissione di fumi, mentre molti agenti hanno testimoniato l’esistenza degli odori.