Est
Vai a
Vai a

Dalla moto che va
a 432 km l'ora
all'Harley a 3 ruote

L'Harley Davidson a tre ruote (foto Ennevi)
L'Harley Davidson a tre ruote (foto Ennevi)
 
20.01.2018

Gli Stati Uniti, patria della mitica Route 66, tutti i paesi europei, ma anche Emirati Arabi Uniti, l’Estremo Oriente con Taiwan, Hong Kong, Thailandia e Giappone, e pure il Nordafrica, con Marocco, Tunisia e Algeria. Arrivano da tutto il mondo le moto personalizzate realizzate dai più importanti garage e laboratori di preparazione, esposte fino a domani alla Fiera di Verona, in occasione della 10ª edizione di Motor Bike Expo.

 

Il salone si conferma l’appuntamento internazionale di riferimento per il panorama internazionale delle due ruote custom e dei suoi protagonisti. Da non perdere in fiera, "The Art of Kustom", esibizione dal vivo dei migliori artisti della decorazione di caschi da motociclista provenienti da Thailandia, Taiwan e Giappone, organizzata in collaborazione con 70's Helmets.

 

La casa milanese Record Motor Cycles lancia la sfida a Honda. Battere il record mondiale di velocità sulle piste del lago salato di Bonneville, nello Utah, nella categoria moto fino a due litri e 2.500 cc di cilindrata. Obiettivo, superare i 432 chilometri all’ora con un inedito propulsore V8, presentato in anteprima nel padiglione 2 della Fiera di Verona.

 

L’unico limite è la fantasia. Soprattutto se si parla di moto personalizzate. Tra le centinaia in mostra al Motor Bike Expo di Verona (18-21 gennaio), salone dedicato al mondo delle due ruote custom, anche una particolare Harley-Davidson con tre ruote. Frutto della creatività e di 700 ore di lavoro del titolare di PMS Bike, il trike «H-D3» in esposizione nel padiglione 2 della fiera, presenta uno speciale avantreno a tre ruote, derivato dello scooter Mp3 di Piaggio.

CORRELATI
Primo Piano
 
Rintracciati nei pressi della stazione

Pestaggio e rapina
in centro: già presi
due giovanissimi

Condividi la Notizia
Condividi la notizia