Pestaggio e rapina
in centro: già presi
due giovanissimi

I carabinieri intervenuti dopo la rapina (Dienne)
I carabinieri intervenuti dopo la rapina (Dienne)
 
23.02.2018

In meno di tre ore i carabinieri di Verona hanno risolto il caso del pestaggio con rapina ai danni di una donna, avvenuto questa mattina a pochi passi da ponte della Vittoria, in pieno centro storico. La signora, una 51enne bresciana, è stata picchiata da due uomini e derubata della borsetta contente poche decine di euro e un tablet.

 

Subito dopo l'allarme, lanciato da un passante che ha aiutato la signora rapinata a rialzarsi dopo le botte prese, sette autoradio dei Carabinieri hanno iniziato a pattugliare la zona e le strade limitrofe individuando, infine, nei pressi della stazione di Porta Nuova, due persone corrispondenti alla descrizione fatta dalla vittima. I due sono stati portati in caserma, perquisiti, e identificati: si trattava di due albanesi - un 25enne e uno più giovane nato nel 2000, incensurati,  trovati in possesso proprio del denaro rubato alla donna, del suo tablet e del portafogli.

 

I due ragazzi sono stati subito arrestati per rapina e portati uno al carcere di Montorio e l'altro al centro minori di Treviso. La donna, fortunatamente non ha riportato feriti gravi e, dopo i controlli al pronto soccorso, è stata giudicata guaribile in 15 giorni.

CORRELATI
Primo Piano
La prima della «Carmen» (Brenzoni)
 
Arena, presenti due ministri e il presidente del Senato

La «nuova» Carmen
tra vip e istituzioni
Ecco le prime foto

Condividi la Notizia
 
IMPRESA DELL'ITALIANO NEI 100

Tortu sotto i 10''
strappa il record
a Mennea

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Il sindaco: «Offriamo l'Arena»

Alpini, Verona si candida
per l'Adunata del 2020

Condividi la Notizia