Est
Vai a
Vai a

Cani molecolari
per cercare
tracce di Bacher

12.08.2017

Questa mattina due unità cinofile molecolari, una proveniente da Merano e una da Falzes, hanno effettuato un tentativo per provare a far luce sulla scomparsa di Carl Bacher, 58 anni, di Malles Venosta (Bolzano), del quale nulla si sa più da quando a metà luglio è stato visto in località Prada. Arrivato in zona il primo luglio, dopo non essersi presentato al mattino al lavoro, dalle notizie raccolte dai carabinieri dopo il rinvenimento del suo Caddy in un parcheggio, venerdì della scorsa settimana, l'uomo nei giorni successivi sarebbe rimasto sempre nei dintorni, facendo passeggiate e chiacchierando con i residenti.

Proprio ai gestori di un hotel del posto, Carl Bacher il 13 o 14 luglio aveva riferito che sarebbe partito per un'escursione di due giorni. Dopodiché di lui non si è più saputo nulla. Questa mattina, con il supporto di una squadra del Soccorso alpino di Verona, i conduttori hanno portato i due bloodhound dove è parcheggiata la vettura dell'uomo. I cani si sono spostati nel circondario, probabilmente seguendo ancora qualche sua traccia, dato che l'uomo ha girato a lungo in zona durante la sua permanenza. Purtroppo, anche per la distanza di tempo, non sono emersi elementi nuovi o sufficienti a restringere l'area di indagine.

Primo Piano
L'elisoccorso svizzero
 
Un 36enne di Grezzana, ferito il fratello

Alpinista veronese
precipita e muore
sulle Alpi svizzere

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Nel Veronese -15% per gelo e siccità

Il maltempo colpisce
la vendemmia
Ma cresce l'export

Condividi la Notizia
Condividi la notizia