Sequestrata in casa
per ore da un uomo,
salvata dalla Polizia

L'affittacamere di via Morone (Dienne)
L'affittacamere di via Morone (Dienne)
03.12.2018

Tenuta sequestrata per ore in casa. Una giovane donna ha vissuto un incubo sabato sera in un monolocale in Borgo Venezia.

Ha accettato di andare a casa di un giovane conosciuto in palestra ma la serata per lei è diventata un incubo: ad un certo punto se ne voleva andare ma lui l’ha aggredita e non glielo ha permesso. La ragazza è riuscita a inviare un messaggio ai genitori chiedendo aiuto e questi hanno chiamato la polizia.

L’uomo, arrestato, è un atleta di arti marziali, veronese e residente a Londra. Per ora non ne è stato divulgato il nome.

La polizia è arrivata con i vigili del fuoco che hanno scardinato la porta della casa. Lui ha tentato una fuga e gli agenti lo hanno immobilizzato a fatica, considerata l'imponente stazza fisica dell'uomo. È stato condotto in carcere a Montorio con l’accusa di sequestro di persona e resistenza.