Fondazione Arena, nuove tensioni
e scattano sciopero e presidio

Arena gremita per la Carmen
Arena gremita per la Carmen
E.G. 07.08.2018

Braccio di ferro per la gestione della biglietteria - anche se il sistema informatico per gestirla, dall’1 ottobre 2018 al 30 settembre 2021 alla fine è stato messo a bando - e tensioni tra lavoratori e dirigenza. Ma anche all’interno del Consiglio di indirizzo sulla sovrintendente Cecilia Gasdia, messa in discussione. E addirittura corre voce di un possibile ritorno dell’ex sovrintendente e per un periodo anche commissario straordinario Giuliano Polo. In pieno festival lirico c’è maretta nella Fondazione lirica Arena.

 

Al tal punto tesa, la situazione, che i sindacati dei lavoratori dello spettacolo Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Fials Cisal e le Rsu della Fondazione Arena con una nota annunciano uno sciopero che si concretizzerà in un’ora di ritardo sulla recita di Carmen, giovedì, e sarà preceduto da un presidio dalle 19 fuori dall’Arena.

Primo Piano
 
Convegno internazionale a Venezia

Non solo rughe
Botulino per
ricostruire il viso

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Il sindaco di San Martino Buon Albergo

Esplosione
«I migranti
non c'entrano»

Condividi la Notizia