«Dacci il cellulare»
E lo aggrediscono
con mazze da cricket

La zona dell'aggressione (Dienne)
La zona dell'aggressione (Dienne)
A.V.24.09.2018

Un 58enne di origine marocchina, conosciuto in zona Stadio perchè per racimolare qualche soldo, si offre di portare le borse della spesa pesanti, è stato aggredito sabato sera fuori da un kebab di via San Marco. 

 

Moustapha, così si chiama, racconta: «Ero lì seduto che avevo appena finito di mangiare il mio panino e si sono avvicinate alcune auto di srilankesi che prima stavano dalla parte opposta della strada. Volevano il mio cellulare e per prendermelo hanno iniziato a picchiarmi con delle mazze da cricket. Poi sono scappati via», ha detto il ferito dal suo letto d’ospedale, il Magalini di Villafranca, dov’è ricoverato per la frattura di una tibia.

 Sabato, una delle residenti dello Stadio è andata in ospedale a far visita all’uomo. «Siamo molto preoccupate per quello che è successo, Moustapha è una persona gentile che non ha mai creato nessun problema nel nostro quartiere, io stessa mi avvalgo del suo aiuto per portare borse pesanti. Crediamo si tratti di un fenomeno in crescita e questa cosa ci sta preoccupando».