Sull'Adige per fare
fotografie, nota
un corpo in acqua

Operazione di recupero di un corpo in Adige (archivio)
Operazione di recupero di un corpo in Adige (archivio)
S.N.21.02.2019

Brutta scoperta ieri pomeriggio a Ronco all’Adige per un appassionato di fotografia: erano da poco passate le 17 quando l’uomo ha notato il corpo senza vita di una persona. Scattato l’allarme, in pochi minuti si sono precipitati sul posto i carabinieri della stazione di Ronco e una squadra di vigili del fuoco di Caldiero. I pompieri hanno dovuto segare degli alberi per porte a riva la salma.

 

Stando ai primi riscontri il corpo si trovava in acqua da almeno due mesi e potrebbe essere stato trasportato dalle correnti per chilometri. Sul cadavere non sarebbero comunque presenti fori di proiettili, ferite o segni di colluttazione. Resta il giallo, mentre gli inquirenti stanno passando a setaccio eventuali denunce di scomparsa.