Scontro tra auto e due camion Superstrada chiusa e feriti lievi

I soccorritori intevenuti sulla Transpolesana dopo l’incidente
I soccorritori intevenuti sulla Transpolesana dopo l’incidente
Z.M.17.07.2018

È rimasta chiusa al traffico un’ora e mezza, dalle 10 alle 11.30, ieri mattina, la Transpolesana, a Vallese di Oppeano, per un duplice incidente. Il tutto è stato innescato da una Volkswagen, condotta da Y.L., 30 anni, di Negrar, che ha perso il controllo del proprio veicolo sbandando a destra e finendo, con la parte anteriore, nel fosso laterale e con la parte posteriore a cavallo del ciglio stradale. In quel momento, da dietro, giungevano due autoarticolati. Il primo condotto da L.P., 46 anni, ha visto l’auto sbandare e istintivamente ha frenato. Un secondo, che lo seguiva, condotto da R.R., 57 anni di Camponogara (Venezia), non è riuscito ad evitare l’impatto ha tamponato violentemente il camion davanti, finendo contro il guard rail centrale, contromano e di traverso alla carreggiata. La polizia locale Media pianura ha chiuso la 434 per rimuovere i camion e liberare le corsie, oltre che l’auto in bilico. Per fortuna nessun ferito grave: il personale di un’auto medica e dell’ambulanza del Suem ha soccorso e medicato i conducenti per ferite lievi. Sul posto anche Anas e vigili del fuoco di Legnago. •

Primo Piano
 
Convegno internazionale a Venezia

Non solo rughe
Botulino per
ricostruire il viso

Condividi la Notizia
 
Condividi la Notizia
 
Il sindaco di San Martino Buon Albergo

Esplosione
«I migranti
non c'entrano»

Condividi la Notizia