Il paese piange il dottor Negri medico di base per 40 anni

LI.FO.08.06.2018

In una chiesa gremita di gente, ieri pomeriggio, a Bonferraro, si sono svolti i funerali dell’ex medico condotto del paese, Sandro Negri, deceduto lunedì scorso nella sua abitazione all'età di 90 anni. Una figura istituzionale e conosciuta da diverse generazioni di pazienti visto che per quasi quarant’anni ha svolto la sua attività di medico di base in paese, in un’epoca il cui il «dottore» era considerato una figura emblematica e tra le più importanti per la comunità. Specializzato in Pediatria ma anche in Igiene e sanità pubblica, il dottor Negri era conosciutissimo non solo nell’ambito di Bonferraro, dove aveva il suo ambulatorio, e del Comune di Sorgà, ma anche nei paesi limitrofi, compresi quelli della vicina provincia di Mantova. Per un quinquennio, Negri ha affiancato alla sua professione anche un ruolo pubblico: è stato infatti consigliere comunale dal 1985 al 1990. Prima di prendere servizio a Bonferraro, svolse per alcuni anni la sua attività di medico condotto in Lessinia. Poi scese in pianura alla fine degli anni Cinquanta del secolo scorso dove è rimasto ininterrottamente fino alla sua scomparsa. Un medico d’altri tempi, ancora ricordato con affetto e benvoluto da tutti visto che era sempre disponibile a vistare i suoi pazienti a domicilio, sia di giornno che di notte. •